7. Se sì, sai cosa comprano da te?

Diciamo che ce la siamo cavata con la domanda precedente ed alziamo di una tacca l’asticella.

Cosa comprano dalla tua azienda i tuoi clienti?

I tuoi prodotti/servizi è la risposta più ovvia! Si ma quali nello specifico? E con quale frequenza?

Sicuramente alcuni con una frequenza maggiore, altri con una frequenza minore ed altri ancora con una frequenza pari a zero. Bene; perché?

Se la tua risposta è che la situazione rispecchia il loro reale bisogno sappi che sei fuori strada! Ma non anticipiamo i tempi, ne parliamo nella prossima sezione!

A questo punto devi invece porti un’altra domanda; hai tutti i dati ben organizzati in relazione a tali comportamenti d’acquisto? Se domani volessi lanciare una promozione riservata esclusivamente ad una distinta categoria di clienti che nello specifico acquistano con continuità determinati prodotti, così da essere certo di suscitare il loro interesse e da escludere anche di comunicare a qualcuno un informazione che per forza di cose non potrebbe interessargli, la cosa richiederebbe di più del fatidico quarto d’ora?

In caso di risposta affermativa abbiamo, come in precedenza, un problema.

Ma, come di consueto, si può risolvere, basta un piccolo cambio di mentalità ed una nuova organizzazione.